Rimpianto o Ravvedimento?

fumetti, riflessioni, vignette

Il rimpianto si preoccupa delle singole azioni e delle loro conseguenze.

Il ravvedimento va più in profondità, all’essenza di noi stessi. Ci porta alla consapevolezza del bisogno di cambiamento profondo.

La parola “ravvedimento” va sempre meno di moda, ma l’unico modo per cambiare davvero noi stessi e, di conseguenza, le nostre azioni non si trova nel rimpianto, ma nel ravvedimento.

“La tristezza secondo Dio produce un ravvedimento che porta alla salvezza, del quale non c’è mai da pentirsi”

(II Corinzi 7:10)

Edward Jenner: Inventore del Vaccino e Cristiano Impegnato

riflessioni, vignette

jenner-cristiano-02

Già da qualche mese la questione “vaccino” è diventata parte dei nostri ragionamenti quotidiani mentre siamo ancora impantanati in questa orribile pandemia.

Essendo appassionato di storia, ho voluto informarmi un po’ su chi per primo ha dato via alla vaccinazione: il Dott. Edward Jenner.

La Treccani riassume molto bene la vicenda del vaccino contro il vaiolo, ricordando che “dovunque sorsero appassionati fautori e fieri avversari della vaccinazione”. Insomma, nulla di nuovo sotto il sole. Ma non è questo quello di cui voglio parlare.

Pochi sanno, almeno da queste parti, che Edward Jenner era un cristiano devoto e impegnato.  Dalla biografia scritta da un suo caro amico e dalle sue lettere personali si scopre un credente amabile, tranquillo, caloroso, sempre pronto a citare la Bibbia nella maniera più appropriata.

Perché Non Sono d’Accordo con Rick DuFer sul Cristianesimo

riflessioni

Rick DuFer (Riccardo dal Ferro) è un giovane un podcaster molto noto, sempre ai primi posti su Spotify. Il suo “Daily Cogito” spesso è davvero interessante, tratta temi di filosofia, attualità e cultura. Ormai si è guadagnato un posto di tutto rispetto tra i divulgatori di nuova generazione, organizza eventi in tutta Italia dove fa il pienone e i suoi libri vanno molto bene. Nella puntata di oggi spiega perché non è cristiano, affrontando il tema del Sermone sul Monte, che a parer suo trasforma la povertà e il dolore in “traguardi da raggiungere”.

Di seguito il link all’episodio del Podcast e la risposta che ho voluto dare sui social e sul canale Spreaker.